AMERICA,  Esperienze,  RUBRICHE,  Stati Uniti,  UTAH

Le 5 esperienze da non perdere a Moab

Moab, una splendida area semi desertica a Sud Ovest degli Stati Uniti, accoglie alcuni dei Parchi più estesi e prodigiosi dell’intero paese: Arches, Canyonlands Dead Horse. Dopo aver gioito riempiendovi gli occhi dei colori vibranti che ne caratterizzano i paesaggi vi resteranno altre piacevolissime attività da svolgere per intrattenersi felicemente qualche giorno, di seguito vi racconto le mie preferite:

1 | PERCORRERE L’UPPER COLORADO RIVER SCENIC BYWAY

Si tratta di una strada panoramica che costeggia per molti chilometri il Colorado River e che si imbocca all’altezza dell’omonimo ponte poco prima della deviazione per Arches.

Attraversarla tutta richiederà circa due ore ma, percorrerne anche solo una piccola parte, vi regalerà momenti di incontenibile entusiasmo. Imboccando la U-128 in prossimità del ponte di ferro entrerete in una stretta gola che offrirà piacevoli momenti di ombra e una vista stupefacente delle rosse pareti rocciose. Andando avanti la visuale si aprirà offrendo numerosi punti di osservazione del fiume e costeggiando numerosi “butte” e “mesas” (tipiche conformazioni rocciose di quest’area di mondo) e allargandosi sempre più in scenari estremamente pittoreschi. Ai margini del fiume si trovano alcuni splendidi e verdissimi ranch, delle vere e proprie oasi di prosperità e lusso all’interno di un paesaggio altrimenti piuttosto assetato.

2 | FARE UN APERITIVO CON MUSICA DAL VIVO AL SORREL RIVER RANCH

Il Sorrel River Ranch è una delle magnifiche tenute dove vi consiglio di fermarvi a bere un aperitivo ed osservare placidamente il tramonto su una terrazza affacciata sul fiume Colorado. Intorno alle 18 c’è sempre un accompagnamento musicale e, se sarete fortunati come noi, vi godrete una birra locale ghiacciata accompagnata da canzoni che parlano di cowboy, sparatorie, morti sconclusionate e amori tortuosi in modo sempre irragionevolmente festoso.

Sorrel River Ranch Resort, Mile 17, Utah 128, Moab, UT 84532

3 | VISITARE IL PICCOLO MUSEO DEL CINEMA AL REDCLIFF LODGE

Dal momento che i dintorni di Moab offrono ghiotte occasioni di imbattersi nei luoghi cari a innumerevoli film, non poteva certo mancare un museo che raccogliesse tutto il materiale iconografico e lo organizzasse in una piacevole carrellata di immagini, cimeli, autografi e vestigia varie.

Il piccolo museo si trova nell’accogliente seminterrato del Red Cliff Lodge dove, fin dal 1800, si allevano cavalli con molta devozione. Quando negli anni ’40 arrivò John Ford col suo carrozzone hollywoodiano, i destini di queste due realtà si incrociarono e, da allora, il Ranch ha allestito il suo memorabilia per testimoniare con fierezza la propria appartenenza ad un pezzo di storia moderna. Con tale fierezza che l’ingresso è gratuito e i gestori saranno molto felici di raccontarvi aneddoti ed episodi verificatisi negli anni d’oro.

Red Cliff Lodge Mile Post 14 Hwy 128, Moab, UT 84532, Stati Uniti

4 | FARE UNA PASSEGGIATA A CAVALLO

Inutile dire che attraversare paesaggi così iconici in sella ad un fiero purosangue americano non potrà che rivelarsi un’esperienza pirotecnica. Se deciderete di destinare due ore del vostro tempo a quest’attività sappiate che la sveglia suonerà molto presto poiché, con questi climi roventi, non sarebbe un’ottima idea partire con il sole allo zenith! Il ritrovo sarà, dunque, alle 8 del mattino al Red Cliff Lodge e, partendo da lì, si attraverserà trotterellando la grandiosa Castle Valley per qualche ora di svago in puro spirito west!

Red Cliff Lodge Mile Post 14 Hwy 128, Moab, UT 84532. Adulti e bambini 120$

5 | GUIDARE LUNGO LA POTASH PONDS ROAD

Un’attività che potrà regalarvi emozioni uniche prevede di svolgersi alla base dei canyon che fino ad ora avrete ammirato solo dall’alto! Tramite la Canyonlands Jeep Adventures potrete noleggiare uno spavaldo mezzo off road per circa 230$ al giorno e percorrere alcune strade adrenaliniche che vi porteranno fino a Canyonlands! Gli uffici si trovano a Moab ed è proprio da qui che potrà iniziare l’avventura. Superato l’ormai noto ponte sul Colorado dovrete girare alla vostra sinistra ed imboccare la UT-279. La strada costeggerà per un lungo tratto il fiume e vi condurrà fino alle miniere di potassio dell’Intrepid Potash. Da qui potrete proseguire dritti su una strada sterrata, la Potash Road, che in pochi minuti vi permetterà di costeggiare i caleidoscopici stagni di potassio e fermarvi per una foto ricordo. Continuando sulla Potash road, incrocerete la Shafer Canyon Road che vi farà risalire il canyon tra viste esaltanti e curve poco rassicuranti ma, con il vostro potente mezzo e una generosa manciata di buon senso, vivrete un’impresa fuori dal comune!